Le ammissioni e l’iter di approvazione sono regolati dallo Statuto (art. 2, co. 1-3; art. 3 co.1-4).

Le richieste di ammissione devono essere presentate per iscritto al Presidente (presidente@paleografi-diplomatisti.org), che le porterà a ratifica e approvazione nell’assemblea annuale dell’Associazione.

Gli studiosi qualificati delle discipline di ambito paleografico, codicologico e diplomatistico, italiani e stranieri, che non svolgano attività di ricerca e di insegnamento presso le Università italiane, sono tenuti ad allegare alla domanda un curriculum vitae accompagnato da un elenco dei titoli scientifici e da una lettera di presentazione di uno dei soci che svolga o abbia svolto attività istituzionale di ricerca e insegnamento presso le Università italiane nelle discipline paleografica, codicologica e diplomatistica.